STORIA

Ha un’origine molto antica e la sua provenienza è medio orientale, conosciuta e apprezzata già dai Greci col nome di lathiros e dai Romani che la chiamavano cicercula.

Tra le varietà conosciute nel centro Italia quella giallognola ha le migliori caratteristiche organolettiche. Quasi dimenticata per un lungo periodo è stata recuperata grazie all’impegno di alcuni agricoltori. Nella zona di Serra de’ Conti si è imposta una tipologia particolare con una forma piatta e spigolosa e colori che vanno dal grigio, al giallo fino al marrone maculato, una buccia poco coriacea e un gusto meno amaro di altri tipi. Non necessita di tempi lunghi di ammollo e per la cottura occorrono circa 40 minuti.

UTILIZZI GASTRONOMICI

Si può consumare in zuppe o in umido come contorno. Ottima ridotta in purea e accompagnata con un filo d’olio corposo e crostini di pane.

DESCRIZIONE MORFOLOGICA

Forma di crescita della pianta: indeterminata
Portamento: prostrato ascendente, suscettibile ad allettamento
Altezza della pianta: tra i 10 cm e i 40 cm
Foglie: di forma lineare strette e lunghe
Periodo di semina: tra il 15 marzo e il 15 aprile
Tipo di semina: a file
Distanza di semina: tra i 15 cm e i 40 cm
Fiori: ascellari, prevalentemente bianchi
Impollinazione: prevalentemente allogama
Periodo di fioritura: seconda metà di maggio
Frutto: legume contenente dai 2 ai 5 semi
Periodo di maturazione del seme ceroso: difficile da definire per la scalarità della maturazione
Periodo di maturazione del seme secco: scalar, dipendente dal clima
Produzione del seme secco: dai 10 ai 25 q.li/ha
Seme: di dimensioni medio piccole, di forma schiacciata con spigoli più o meno evidenti
Peso 100 semi: dai 22,54 g, ai 23,35g
Colore: giallognolo grigiastro con sfumature marroni
Contenuto proteico: 25-27%
Suscettibilità o resistenza alle fitopatie: suscettibile al tonchio

I CUSTODI

Coop Agr. La Bona Usanza

La cooperativa nasce nel 1996 a Serra De’ Conti per volere di un gruppo di agricoltori animati dalla passione e dalla volontà di proteggere e valorizzare legumi, cereali e prodotti a rischio di estinzione ma che sono stati la base della cultura alimentare di questo territorio. Buon cibo, salute, biodiversità e valorizzazione di prodotti tradizionale e territorio sono alla base del lavoro quotidiano della cooperativa. I prodotti di punta sono Cicerchia, Ceci, Fagioli Lonza di Fico e Sapa. Tutti disponibili nei punti vendita aziendali o nei negozi della zona.

Via Saragat, 21 Serra de' Conti (AN)

Scopri
demo

Az. Agricola Peverieri

C.da Madonna del Piano Serra De' Conti

Scopri
demo

Az. Agricola Sdogati

Via Sant'Antonio, 17 Serra De Conti

Scopri
demo